NOlab Academy su Facebook NOlab Academy su Twitter NOlab Academy su Youtube
Via Gerolamo Rovetta, 18 - Milano
+39 02 4539 0840

Bellezza e decadenza entrano nei laboratori NOLAB ACADEMY con la Masterclass firmata Mac Cosmetics

NOLAB ACADEMY spalanca le sue porte al genio e all’estro creativo dei Make Up Artist

 

Il 12 giugno a NOLAB ACADEMY abbiamo avuto il privilegio di assistere all’unione di arti e pensiero tra la nostra visionaria docente Make Up Artist Raffaella Fiore e Nicolò Iovino, virtuoso MUA di Mac Cosmetics.
E ciò che ne è nato ci ha lasciati incantati.
La cornice in cui si sono inseriti è stata quella dell’Open Lab, evento creato da NOLAB ACADEMY per aprire le sue porte al pubblico, curioso di conoscere ciò che accade nel nostro grande laboratorio. La giornata ha visto alternarsi al suo interno le lezioni quotidiane dei nostri corsisti, degustazioni a base di gelati e mignon, demo pratiche di prestigiosi Gelatieri artigianali e, infine, la Masterclass di Make Up Fashion firmata Mac.

 

Durante la prima parte della giornata i nostri studenti di Make Up hanno svolto, come di consuetudine, la loro lezione, ma è stato nel pomeriggio che hanno aperto le porte del Fashion Lab a Nicolò e al pubblico di appassionati e professionisti per assistere e godere della lezione interattiva del Make Up Artist.
Raffaella e Nicolò hanno concepito per l’occasione un progetto onnicomprensivo che ha coinvolto non solo il reparto beauty ma si è esteso all’alta moda e al cinema per offrire una visione globale di arti diverse ma connesse in uno scambio fertile e continuo. Il concept seguito per realizzare il make up si è ispirato al felliniano “Satyricon”, pellicola del 1969 firmata dal regista culto del nostro cinema italiano (e internazionale) che, tratteggiando il declino morale della Roma Imperiale, diventa un manifesto di quella della civiltà occidentale degli anni in cui si inseriva il film. attraversando le epoche, dunque, per tornare a noi più attuale che mai. Ogni aspetto del film rimanda a un’idea di decadenza e nostalgia per una gloria ormai perduta, non solo nella costruzione della sceneggiatura e delle atmosfere sceniche, ma anche e soprattutto nei costumi, l’hair styling e il make up, tutto giocato sui toni dell’oro e del bianco. La demo, immersa nella visione onirica del film, non è stata passiva, gli studenti hanno avuto modo di studiare il concept alla base della lezione e ricreare in modo personale e creativo il progetto, per mettere in gioco tutto il proprio estro con la realizzazione di un Make Up speciale.
Altri punti di riferimento e approfondimento per i ragazzi: Valentino Garavani, simbolo della moda Made in Italy e imprescindibile modello con la sua arte sublime e Alex Box, regina indiscussa del Make Up internazionale.
Un privilegio per tutti osservare il processo creativo di Nicolò in ogni sua fase e ascoltare il fiume di parole con cui ha illustrato le tecniche pratiche e la scelta dei prodotti e raccontato la sua esperienza di Make Up Artist in una casa cosmetica prestigiosa come MAC.

Sarà stato il concept estatico scelto dai Maestri e le suggestioni create con il make up, ma quello che i partecipanti hanno potuto sperimentare è stato simile a un tuffo in un’altra epoca, fatta di drappi, oro e appariscenti copricapi, quella surreale di una Roma Antica sulla via del tramonto.
È con questi momenti di fervore e creatività e con la collaborazione con grandi professionisti e brand che NOLAB ACADEMY si conferma ancora una volta fucina di talenti del futuro e fulcro nevralgico in cui arti, saperi e mestieri si uniscono in armonia.

 

Condividi l'articolo con i tuoi amci 😉
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Email this to someone
email
Print this page
Print
9 luglio 2018

Leave a reply