NOlab Academy su Facebook NOlab Academy su Twitter NOlab Academy su Youtube
Via Gerolamo Rovetta, 18 - Milano
+39 02 4539 0840

Concept e Storia

Il Concept

IL PROGETTO | Crafts del futuro.
Il primo polo di ricerca e studio Food Fashion Design

NOlab Academy è il primo polo in Italia a occuparsi di Food, Fashion e Design attraverso eventi formativi, corsi disciplinari e incontri di approfondimento in continua contaminazione tra loro. Le macro aree di interesse sono il Food, il Fashion e il Design che rappresenta il  cappello contenitivo delle prime e le unisce, contaminandole. E’ la miscellanea tra discipline che rende ogni aspetto degli eventi creati una possibilità di specializzazione e approfondimento introvabile altrove. 

NOlab Academy ridisegna le esigenze italiane dettate dai trend contemporanei legati appunto alle macro Aree di cui Milano si fa portavoce assoluta in Italia e all’estero. Nata nel 2010 da un progetto innovativo legato al concetto anglosassone del “Learning by doing” creato dai Communication Manager Daniela Ficetola e Alessandro Trabucchi, NOlab Academy oggi vanta un primato assoluto a Milano, non solo nei piani didattici più tradizionali ma anche e soprattutto per il concetto di interdisciplinarietà che veicola ogni attività di ricerca e studio dando così vita a un luogo con la parola innovazione come leitmotiv. I corsi si strutturano in tre fasce di interesse: i corsi pro, base e specialistici uniti tra loro da continuità di interesse, di ricerca, attività interattive e ambiti di studio che accomunano le varie discipline.

Ma NOlab Academy non si limita a raccontarsi solo come ente formativo: l’innovazione del luogo, di assoluto design e comfort, è nella sua polifunzionalitàNOlab Academy diventa così la location di eventi e manifestazioni, luogo di ricerca e sviluppo di nuovi progetti o prototipi per aziende che abbiano necessità di usufruire del supporto di un laboratorio. Un polo di scambio per eventi espositivi e divulgativi, di saperi e culture. Uno spazio Business e Consumer, dedicato alla formazione professionale e alla cultura Food, Fashion e Design.

NOlab Academy non è solo un’accademia, è anche luogo di aggregazione e scambio, dove si incontrano culture e conoscenze in una miscellanea, costante e imperturbabile generatrice di innovazione. Un nucleo focale per la ricerca dove si accolgono studenti esperti e inesperti per costruire con loro il percorso didattico migliore e più proficuo. Un luogo si può descrivere con le parole migliori ed evocative ma un NON luogo come lo si può raccontare?

NOlab Academy è un NON luogo perché uno spazio uno e poli, ricco di concrete opportunità di scambio e conoscenza ma anche ingranaggio di tante contaminazioni invisibili che creano l’universo intangibile ma produttivo del network del sapere. Milano ha quanto mai bisogno di specificità e competenza di settore ma soprattutto di creatività incalzante, studio, approfondimento e sincero scambio.

Un NON luogo perché svecchiato dai paradigmi ormai desueti della scuola, in nome di una Accademia della qualità; perché svincolato dai limiti di spazio e tempo per aprirsi, come l’Europa chiede, verso la didattica digitalizzata e capillare; verso le sottoculture che necessitano luoghi accessibili (economicamente e culturalmente) per poter sviluppare nuove forme di dialogo. Uno spazio, una location che cerca, nel limite architettonico, di ricreare e far vivere esperienze culturali e che quindi riesce ad abbattere barriere e confini per diventare l’esperienza di chiunque voglia crescere e imparare.

LA LOCATION | Il nuovo polo di ricerca e studio A Milano

Un vero Headquarter di 420 mq nel cuore pulsante di Milano, a due passi dalla fermata della metropolitana Turro, da Loreto e dal Naviglio della Martesana, accessibile da tutte le zone della città e provincia: questa la location dedicata ai trend del momento.  Lo spazio interno è composto da diverse isole esperienziali, luoghi identificabili per colore e mood in cui corsisti e visitatori possono completamente immergersi nell’atmosfera cercata.

Gli spazi più ampi per garantire la stessa capillarità nella docenza con classi raccolte ma ridistribuite. Più spazio e più macchinari, attrezzature più innovative e ambienti più confortevoli. Le classi sono pensate e composte in ambienti dinamici.

L’area Food si articolerà in tre spazi dedicati alla pasticceria, alla cucina in tutte le sue accezioni e alla gelateria. Gli spazi potranno essere utilizzati modularmente o nella totalità per creare quindi ambienti più ampi o più intimi a seconda delle esigenze. Lo stesso concetto si ripete nell’area Fashion che prevede due isole modulabili anch’esse per i numerosi eventi e corsi organizzati.

E infine l’area Design, pensata come uno spazio polivalente che possa convogliare i ricercatori durante eventi e convegni dedicati. Ad incorniciare il nuovo polo di formazione uno splendido e ampio cortile per gli eventi all’aperto: un’altra zona dedicata allo scambio di idee e alla germinazione di nuovi progetti.

Non solo, lo spazio è anche una delle sedi tematiche di Design Library Milano in cui si possono consultare documenti storici dedicati soprattutto ai settori Food, Fashion e Design. Lo scopo è quello di creare un luogo aggregativo per tutti gli associati Design Library per un concetto di coworking dinamico e in cui poter ampliare il proprio sapere grazie a fonti inestimabili, per sviluppare progetti attinenti alle attività NOlab Academy. NOlab Academy quindi ospita tutti i liberi professionisti “senza fissa dimora” che hanno la disponibilità di un ufficio, possono accedere a un archivio digitale e cartaceo e ai laboratori di ricerca. Ultima, non certo per importanza, la possibilità di confrontarsi con i docenti NOlab Academy e con i giovani studenti, fonte inesauribile di ispirazioni e crescita.

La Storia

2010_ Nasce il progetto creato da Daniela Ficetola e sviluppato in un coworking di Milano a Lambrate con due stagiste curriculari.

2011_ Nasce l’associazione culturale NOlab Academy che eroga i primi corsi di formazione di pasticceria, sartoria e make up creando consulenze specifiche e individuali e inserimenti didattici direttamente nelle aziende e nei laboratori.

_ NOlab Academy inaugura la sua sede Milanese di due aule più uffici amministrativi e creativi in Viale Piceno.

_ Nasce la collaborazione con La Pasticceria Martesana di Milano e Vincenzo Santoro, primo tutor aziendale a prendere in carica il progetto formativo. Davide Comaschi, responsabile del laboratorio, si occupa della formazione dei corsisti NOlab Academy.

2012_ NOlab Academy inizia la sua collaborazione anche con Ernst Knam e il suo staff.

_ Nascono i corsi di Sartoria Professionale con Laura Tozzi Spadoni, sarta dello storico Atelier sartoria Lorella di Milano.

_ Nascono i primi corsi d’aula con la docenza di Davide Comaschi.

_ NOlab diventa Ufficio stampa e Immagine di Davide Comaschi che si allena per i mondiali di Cioccolateria a Parigi, di cui poi sarà il vincitore assoluto.

2013_ NOlab Academy raggiunge le 70 iscrizioni l’anno

_ NOlab segue la vittoria di Davide Comaschi a Parigi e conferma il suo successo sul territorio milanese e italiano.

2014_ NOlab Academy inaugura gli spazi di Milano Lambrate: 250 mq di lab Food & Fashion consolidando il concept, alla base della sua unicità, del Learning by doing.

2015_ NOlab Academy sbarca all’estero. Grazie alla collaborazione con il maestro pasticcere Eric Rousseau titolare della pasticceria Belle Epoque di Londra, Nolab Academy sviluppa i piani didattici di corsi individuali di Pasticceria Francese. In contemporanea partono i corsi di Cucina & Catering ad Amsterdam curati dalla personal chef Antonella Barbella.

2016_Iniziano i corsi dedicati alla Gelateria Artigianale ancora non presenti sul territorio milanese, riscuotendo un grande successo.

2017_ NOlab Academy festeggia le 1000 iscrizioni dall’anno della sua nascita

_ Nolab Academy organizza le joint venture con Ikook; Go Study; Tecnoinox, Design Library per la nascita del nuovo polo di ricerca e sviluppo.

2018_ Inaugurazione del nuovo polo di formazione e cultura dedicato alla ricerca e allo sviluppo nei settori del Food, Fashion e Design

_ Il nuovo spazio è pensato e nato per essere il punto di riferimento per ricercatori, professionisti e studenti che cercano un luogo polifunzionale e di interdisciplinarietà.